Banco Popolare-Ministero Economia: via libera ai “Tremonti Bond”

di Redazione 1

Via libera alla sottoscrizione dei “Tremonti Bond” emessi dal Banco Popolare. Giulio Tremonti, Ministro dell’Economia e delle Finanze, ha infatti approvato nella giornata di ieri la sottoscrizione dei titoli per un controvalore di 1,45 miliardi di euro; come diretta conseguenza dell’operazione, il patrimonio degli istituti di credito controllati dal Gruppo Banco Popolare si rafforza, e contestualmente ci saranno per le imprese e le famiglie ulteriori opportunità, ma anche agevolazioni per quanto riguarda il credito. I “Tremonti Bond“, infatti, sono stati sottoscritti in virtù degli impegni che il Banco Popolare dovrà rispettare, e sui cui con cadenza trimestrale il Dipartimento del Tesoro effettuerà un monitoraggio. Tra gli impegni a favore delle famiglie c’è quello relativo alla sospensione, sia per chi perde il lavoro, sia per chi è in cassa integrazione, del pagamento della rata del mutuo sulla prima casa per dodici mesi senza alcun aggravio di oneri a carico del mutuatario. L’accordo Ministero-Banco Popolare prevede, inoltre, l’adozione da parte della Banca di un codice etico in merito alle remunerazioni dei vertici dell’istituto di credito.

Commenti (1)

Lascia un commento