Borsa di studio e Prestito d’onore per i meritevoli, indipendente dal reddito

di Redazione 2

Una novità di quest’anno scolastico appena cominciato é l’introduzione delle borse di studio per gli studenti più meritevoli. Quest’anno, per la prima volta, sarà sperimentato un sistema di premiazione del merito degli studenti in uscita dalla scuola superiore e in ingresso nelle Università che avrà come protagonisti circa 1000 studenti. La Fondazione per il merito, insieme ad altri enti privati che parteciperanno, gestirà questa iniziativa. Come funzionerà l’assegnazione delle borse di studio?

In pratica i diplomati che avranno un punteggio di almeno 80 su 100 potranno accedere a un test nazionale di selezione, e i vincitori potranno accedere a borse di studio per il primo anno all’università o a prestiti d’onore di circa 10.000 euro l’anno. La novità é che si potrà partecipare a questo concorso indipendentemente dal reddito e sempre indipendentemente dal reddito verrà assegnata la borsa di studio. Una selezione quindi esclusivamente per merito. Per quanto riguarda il prestito d’onore é invece rivolto agli universitari: chi si laureerà col massimo dei voti non dovrà rimborsare i prestiti, gli altri lo faranno quando avranno trovato un lavoro.

Come saranno scelti gli studenti più bravi a cui assegnare le borse di studio? I dettagli non sono ancora del tutto noti, essendo una novità, ma sappiamo che il test di fine luglio non valuterà la preparazione strettamente scolastica ma le competenze di base, dalla comprensione del testo alla logica. Non si sa ancora quante saranno le borse assegnate, ma solo che i fondi a disposizione ammontano a 30 milioni di euro: 10 stanziati dal ministero dell’ Istruzione, 20 dai fondi Pon dell’ Unione europea. La ratio dell’iniziativa é di sostenere gli studi delle ragazze e dei ragazzi che si mostrano più preparati a prescindere dalle condizioni di reddito dichiarate (anche perchè non sempre i redditi dichiarati corrispondono a quelli reali). Un meccanismo quindi basato in maniera assoluta sulla meritocrazia.

Commenti (2)

  1. buongiorno, vorrei sapere se ci sono conferme e/o novità riguardo a questa borsa di studio e il regolamento per parteciparvi (ultimo anno – maturità scuola superiore) grazie

Lascia un commento