Credito: diminuiscono i prestiti e le carte revolving

La ventitreesima edizione dell’Osservatorio sul credito al dettaglio condotto da Assofin-Crif-Prometeia rileva che il credito alle famiglie nel 2008 registra una crescita ai minimi storici, solo 1,2% a dicembre. Lo scorso anno la crescita si era attestata al 9,2%. Il settore che “tiene” di più è quello del credito al consumo, con una crescita in termini di consistenze complessive del 4,5% rispetto a dicembre 2007. La ricerca ha rilevato quindi come le famiglie italiane adottino ormai comportamenti razionali nel ricorso al credito, al quale preferiscono far ricorso maggiormente per soddisfare esigenze familiari di una certa rilevanza. Crescita rallentata per le carte revolving: a fine 2008 il numero di carte in circolazione cresce del +5,2% rispetto al +8% del 2007.

Lascia un commento