Piazza Affari recupera terreno, spread a 488

di Francesco Giocondo Commenta

Il listino azionario italiano recupera terreno dopo l’incertezza della scorsa ottava; dopo un’open negativo sotto a 14500 in pochi scambi il FTSE-Mib si porta al di sopra del supporto psicologico salendo oltre a 14750 nel corso della mattinata, dove ora lateralizza.  I maggiori istituti di credito sono positivi, ed è proprio questo il fattore che costringe a prendere il minimo del 14 Dicembre come inizio di un nuovo tracy+1 che ora stà cercando di superare i livelli critici e virare al rialzo, per recuperare le perdite dei scorsi giorni.

Abbiamo quindi Unicredit che guadagna il 5.65% portandosi a 0.7195 seguita da Mediobanca (+4.87%) a 4.7380 e Intesa SanPaolo al terzo gradino del podio momentaneamente con una performance del 4.61% che fa’ sfiorare quota 1.2750.

A seguire tutte le blue-chips da Azimut a Banca Popolare di Milano sono in territorio positivo, mentre dal lato rosso abbiamo in ordine di gravità Tod’s, Autogrill, Diasorin, Prysmian, Lottomatica, Salvatore F., Ansaldo, Mediaset e Banca Popolare dell’Emilia. Tra questa possiamo segnalare Lottomatica che secondo il quadro tecnico si trova ingiustamente nella parte bassa della classifica delle blue-chips e nel pomeriggio potrebbe rifarsi; le motivazioni dell’incertezza del titolo sono da cercare nel book di contrattazione, con i trader che stringono il prezzo sempre più vicino al livello a quota 11 euro che diventa lo spartiacque valido da qui fino a fine ottava.

Altro titolo sottovalutato è Luxottica che anche se al momento guadagna lo 0.20% a 20.54 ha ancora un alto potenziale per oggi, nel caso in cui il Dow Jones confermerà la positività Europea proseguendo al rialzo e puntando al recupero dei 12000 punti entro i prossimi giorni.

L’andamento dello spread al momento è invece in contrasto; il differenziale si trova ancora sotto a quota 500 ma stabilizza il suo valore intorno a 488 e sembra che proprio questo sia il valore da considerare per l’eventuale close annuale del 2011.

Lascia un commento