Ipo Facebook a maggio 2012

Facebook si prepara al più grande collocamento azionario della storia del mercato web. Secondo l’autorevole “The Wall Street Journal”, il famoso social network guidato dal 28-enne Mark Zuckerberg è ormai pronto a sbarcare in borsa e l’Ipo dovrebbe avvenire il prossimo maggio. Un indizio importante delle manovre in corso arriva dalla sospensione degli scambi dei titoli Facebook quotati sul grey market (mercato grigio), cioè un mercato chiaramente non regolamentato dove la fanno da padrone broker e banche d’affari.

L’interruzione degli scambi sembra derivi dalla volontà di non attirare troppo l’attenzione delle autorità di regolamentazione, che monitorano continuamente le attività sul grey market in quanto si teme che molti investitori incauti possano esporsi in modo sbagliato nei confronti della società senza comprendere i rischi derivanti da questa tipologia di investimento. Non è ancora certa quale sarà la settimana in cui avverrà l’offerta pubblica iniziale, ma di sicuro deciderà la SEC americana e non Facebook.

DOVE COMPRARE AZIONI FACEBOOK

Il social network, che conta circa 850 milioni di utenti in tutto il mondo (tranne in 6 paesi, tra cui Cina e Russia), ha chiuso il 2011 con un fatturato di circa 4,3 miliardi di dollari e un utile operativo vicino a 1,5 miliardi di dollari. L’Ipo (offerta pubblica iniziale) più attesa dai tempi di Google dovrebbe valutare la società tra 75 e 100 miliardi di dollari, mentre la raccolta dovrebbe raggiungere i 10 miliardi di dollari.

L’Ipo sarà curata da un pool di banche d’affari, con Morgan Stanley in prima fila (poi anche Goldman Sachs, Bank of America, Barclays Capital). Si rincorrono anche le voci sul possibile prezzo iniziale: gli analisti stimano in media una quotazione compresa tra 35$ e 45$.

LE AZIONI DI FACEBOOK VOLANO A QUOTA 42$

Lascia un commento