Valore di Facebook a 103 miliardi

Facebook vale più di 100 miliardi? Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, la risposta dovrebbe essere positiva, tanto da parlare in termini molto chiari di “Ipo dei record”. Il merito di una (forse) più attendibile valutazione della compagnia di Mark Zuckerberg è da attribuirsi a Shares Post, che ha condotto l’ultima negoziazione ante-sospensione delle azioni di Facebook a un prezzo pari a 44,1 dollari l’uno, per un volume di azioni pari a 150 mila unità.

Attraverso il valore calcolato da Shares Post è stato piuttosto semplice andare a risalire all’effetto pricing della compagnia: la società di Zuckerberg varrebbe circa 103 miliardi di dollari, quasi 9 punti percentuali in più rispetto alla precedente valutazione. Ad ogni modo, è presto per poter affermare che il social network più famoso del mondo possa vantare davvero una capitalizzazione superiore alla soglia dei 100 miliardi.

Da qui al mese di maggio – periodo nel quale Facebook dovrebbe finalmente sbarcare sul mercato – gli scambi di azioni sulle borse private saranno pressochè sospesi, con nuove ombre sulla reale consistenza della compagine. Inoltre, Facebook sta urgentemente cercando di risolvere alcune grane legali per poter arrivare senza macchie alla prima quotazione.

IPO FACEBOOK A MAGGIO 2012

Anche per acquisire una ulteriore penetrazione strategica su base internazionale, Facebook sta in queste settimane effettuando una serie di incontri “istituzionali”: su tutti quello che ha visto protagonista il fondatore Zuckerberg con il premier giapponese Yoshihiko Noda, quasi a suggellare lo straordinario boom del social network nell’arcipelago nipponico, dove gli utenti sono balzati dai 2 milioni di unità del settembre 2010 agli attuali 12 milioni di unità.

LE AZIONI DI FACEBOOK VOLANO A 42 DOLLARI

Qual che sia il valore reale di Facebook, ciò che appare certo è che la società spera di ricavare dall’Ipo almeno 5 miliardi di dollari, per una cifra che tuttavia alcuni analisti vedono pressochè raddoppiata nei giorni prossimi all’offerta pubblica.

QUANTO VALE FACEBOOK?

Lascia un commento