Benzina: prezzi, schermaglie tra UP e Consumatori

Continua nel nostro Paese, in materia di prezzi dei carburanti, il botta e risposta tra l’UP, Unione Petrolifera, e le Associazioni dei Consumatori che da lungo tempo lamentano e denunciano “manovre” speculative sui prezzi di benzina e diesel praticati alla pompa agli automobilisti. Nelle ultime ore l’UP è intervenuta con un comunicato ufficiale bollando come “fantasiose” le analisi ed i dati forniti dalle Associazioni dei Consumatori, invitate dall’Unione Petrolifera ad esercitare un ruolo serio e più responsabile. Ebbene, al riguardo il Codacons ha comunicato di voler accettare la “sfida” dell’UP riguardo ai dati ed alle speculazioni, ma si è posta nello stesso tempo anche la seguente domanda: se poi in effetti le speculazioni sui prezzi dei carburanti saranno dimostrate, l’Unione Petrolifera accetterà di abbassare i prezzi?

Lascia un commento