Benzina sopra 1,53 euro al litro, prezzi insostenibili

Sono sempre più insostenibili per gli automobilisti i prezzi della benzina presso le pompe di distribuzione del carburante. Nelle ultime ore, presso le stazioni di rifornimento del Sud Italia, infatti, la “verde” ha raggiunto e superato la soglia di 1,53 euro al litro. Secondo la Federconsumatori quanto sta accadendo rappresenta un fatto vergognoso ed inaccettabile; secondo l’Associazione dei Consumatori, in particolare, il Governo dovrebbe intervenire al fine di attuare un maggior controllo sulle speculazioni dei prezzi dei carburanti. D’altronde, tra l’altro, è ancora lettera morta l’applicazione del recente accordo siglato con la filiera petrolifera, ma per la Federconsumatori servirebbero anche misure ancor più stringenti come il blocco dei prezzi alla pompa non settimanale, ma almeno ogni quindici giorni.

1 commento su “Benzina sopra 1,53 euro al litro, prezzi insostenibili”

  1. Pingback: Benzina sopra 1,53 euro al litro, prezzi insostenibili | Economia IT

Lascia un commento