Saldi: Codacons prevede pochi acquisti

di Redazione 1

Manca poco ormai. La caccia all’affare migliore inizierà presto, eppure sembra che i negozi saranno meno affollati. Nei saldi estivi in partenza a luglio si verificherà un forte calo degli acquisti, una riduzione di circa il 10-15% rispetto all’anno scorso. Sono le stime del Codacons:

Gli effetti della crisi economica sono stati pesantissimi in tutti i settori. Se a tutto ciò si aggiunge che i listini sono ancora eccessivamente elevati nell’abbigliamento come nelle calzature, la nostra previsione è di una riduzione degli acquisti tra il 10% e il 15% rispetto ai saldi estivi del 2008.

Il presidente del Codacons Carlo Rienzi ha affermato:

La spesa di ogni famiglia dedicata ai saldi non supererà i 180 euro e solo il 45% dei consumatori potrà permettersi di usufruire degli sconti stagionali.

Commenti (1)

Lascia un commento