Tariffe servizi pubblici: aumenti sopra inflazione

Escludendo il capitolo di spesa relativo alla telefonia, negli ultimi dieci anni in Italia sono aumentate oltre i livelli del costo della vita, ovverosia dell’inflazione, tutte le tariffe dei servizi pubblici. A farlo presente con un Rapporto è stata la CGIA di Mestre che, in particolare, ha rilevato un balzo delle tariffe di acqua e raccolta rifiuti, negli ultimi dieci anni, rispettivamente pari al 55,3% ed al 54% rispetto invece al valore di +23,9% relativo, sempre nello stesso arco di tempo, alla variazione dei prezzi. Sul gradino più basso del podio di questa speciale classifica dei rincari stilata dall’Associazione degli artigiani mestrina, ci sono i trasporti ferroviari con un +43,9% in dieci anni; seguono i pedaggi autostradali, le tariffe taxi, le forniture di gas ed i trasporti urbani. In fondo alla classifica, come sopra accennato, ci sono i servizi di telefonia con un calo delle tariffe in dieci anni pari all’11,7%.

1 commento su “Tariffe servizi pubblici: aumenti sopra inflazione”

  1. Pingback: Tariffe servizi pubblici: aumenti sopra inflazione | Economia IT

Lascia un commento