Euro/Dollaro e non solo: tendenze dal Forex

di Francesco Giocondo 2

Azionario in gap-up questo Lunedì 29 Agosto, anche se nel pomeriggio capiremo la direzione della settimana dopo l’apertura di Wall Street, come ogni inizio di settimana. Spostiamoci quindi sul Forex approfittando dell’attesa per cercare di capire cosa sta succedendo mentre la bufera sull’azionario sembra essersi attenuata (al momento). 

Come non parlare di Euro/Dollaro; il movimento più discusso degli ultimi 10 anni ha spinto il cambio vicino a 1.60 costringendolo ad un laterale di diversi mesi nel 2008 per poi farci assistere alla discesa post-bolla speculativa. Che tanto bolla non era, visto che negli anni successivi la tendenza è stata proprio quella a tornare in alto a dispetto dei ribassi che hanno spaventato gli investitori. La posizione di forza del cross sembra però derivare da una sfiducia verso la valuta USA piuttosto che dalla fiducia verso l’Euro. Ed è una cosa ben diversa subire il declassamento di qualcun’altro invece di guadagnarsi le posizioni con le proprie forze ed anche se questa è solo un’ipotesi non verificata bisogna ammettere che l’Euro non sta passando un bel periodo ed è continuamente sotto attacco anche se nonostante tutto mantiene livelli di tutto rispetto.

Il supporto a 1.4 nel lungo periodo è fondamentale, un ritorno stabile sotto a questo minerà il futuro del cambio, mentre l’immediato raggiungimento di 1.47 confermerebbe l’ipotesi che il cross tende a tornare verso il top assoluto di qualche anno fa’.

Attenzione però che mentre la salita sarebbe lenta e con lunghe fasi laterali, l’eventuale crollo getterebbe nel panico gli investitori costringendo a liquidare le posizioni velocemente e contribuendo ad accelerare verso il target a 1.3 in maniera praticamente immediata, sperando sia poi un livello di stabilizzazione.

Male Usd/Jpy, anzi, bene. Da un certo punto di vista la tendenza negativa sta minando i portafogli lunghi, ma dall’altro la stabilità e la costanza di discesa ha dell’invidiabile e chi vende allo scoperto con la stessa facilità con cui acquista, non ha nulla da lamentarsi visto che i guadagni arrivano mensilmente senza troppi problemi.

Commenti (2)

Lascia un commento