Mercati valutari: Trichet vede di buon occhio il dollaro forte

di Fil Commenta

Mentre l’euro, a causa delle difficoltà dell’Irlanda, rischia di deprezzarsi sui mercati rispetto alla principali valute guida, Trichet, il Presidente della Banca centrale europea, è tornato a ribadire l’importanza e la centralità del dollaro forte. La posizione di Jean-Claude Trichet segue quella di Ben Bernanke, il Presidente della Federal Reserve, che anche in risposta alle critiche sul piano di quantitative easing, ha ribadito a sua volta come l’acquisto di asset sia finalizzato a sostenere l’economia e non ad indebolire il biglietto verde. La risposta come sempre arriverà dal mercato in un contesto che a livello valutario vede sempre la Cina e gli Usa in un “braccio di ferro” riguardo alla sottovalutazione dello yuan.

Lascia un commento