A Wall Street torna il sereno: salgono i bancari

La giornata di ieri nella Borsa d’oltreoceano ha segnato un ampio rialzo. Così, mentre a inizio giornata la situazione appariva poco rosea, a causa dei contrastanti dati macroeconomici diffusi nei giorni prima (riguardo le attese delle nuove richieste di sussidi alla disoccupazione), sin dal pomeriggio la situazione é nettamente migliorata. A spingere il rialzo, il dato sulle vendite al dettaglio decisamente migliore delle attese (-0,1% a febbraio, +0,7% escludendo il settore auto), il comparto finanziario che ha beneficiato della notizia di un possibile allentamento delle norme che regolano i metodi di valutazione degli asset tossici degli istituti bancari in crisi (Bank of America +18,66%, Jp Morgan +13,73%, American Express +10,23%, Citigroup +8,44%). Il Dow Jones ha guadagnato il 3,46%, l’S&P 500 il 4,07% mentre il Nasdaq Composite ha chiuso in progresso del 3,97%.

Lascia un commento