Accertamenti fiscali: Rete Imprese Italia, rivedere le norme

di Redazione 1

In materia di avvisi di accertamento fiscale nel nostro Paese è necessario andare a rivedere le norme attualmente in vigore. A farlo presente, con un comunicato congiunto, sono state la Confindustria, Rete Imprese Italia (Casartigiani, Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e CNA) e l’Alleanza delle Cooperative Italiane.

In particolare, secondo le tre Associazioni, al fine di non andare a penalizzare la stragrande maggioranza dei contribuenti, quelli onesti, è necessario che l’impresa, in sede giudiziaria, possa andare a far valere le proprie ragioni senza che sull’azienda stessa gravino dei limiti di natura temporale.  Non a caso Carlo Sangalli, presidente della Confcommercio, nei giorni scorsi ha ribadito che la riforma fiscale può rappresentare per il nostro Paese una fondamentale opportunità di rilancio.

Commenti (1)

Lascia un commento