Fmi: dal Regional Economic Outlook fari puntati sugli emergenti

di Simone Ricci Commenta

Il Regional Economic Outlook è uno dei documenti più importanti tra le pubblicazioni periodiche del Fondo Monetario Internazionale: esso viene infatti reso noto due volte all’anno in inglese e francese e illustra nel dettaglio le dinamiche di maggior interesse nell’ambito dei paesi che fanno parte dell’organizzazione. Le ultime previsioni mettono in luce una crescita globale piuttosto interessante da parte dell’America Latina, i cui rialzi saranno guidati dal Brasile: la promozione delle economie emergenti è il dato principale del testo, anche perché il prodotto interno lordo complessivo dovrebbe crescere di 4,5 punti percentuali grazie al prezioso contributo offerto dalle economie in via di sviluppo, in primis quelle asiatiche e latino americane (+7,5%). I capitali esteri influiscono enormemente sull’andamento dei paesi in questione, senza tralasciare il fatto che anche gli stretti legami con gli Stati Uniti sono decisivi in questo senso. Infine, il rapporto ha voluto sottolineare la splendida resistenza delle economie locali alla crisi del debito, un contagio europeo che è stato evitato in maniera brillante.

Lascia un commento