Analisi Tecnica: segnali contrastanti

di Francesco Giocondo Commenta

Se sul minimo del 15 Ottobre è effettivamente iniziato il nuovo tracy+1 (come sembra secondo i canoni classici dell’analisi ciclica) allora il crollo nella seconda metà della giornata di ieri che ha rimangiato i guadagni della mattina deve preoccupare chi crede che questa nuova fase sia completamente rialzista.

A meno di un veloce recupero del top relativo a 21430 il Mercato è destinato a scendere ben sotto il minimo a 20800, ora livello chiave di supporto per il breve-medio periodo sotto il quale l’intero intermedio andrà al ribasso.

Dopo il raggiungimento del ritracciamento di Fibonacci precedentemente indicato il Fib ha aumentato la volatilità, il che è un ulteriore segnale di ribasso nonostante l’uscita rialzista dal triangolo di compressione settimanale che da tempo viene monitorato; il contrasto si risolverà entro Venerdì indicando la direzione da seguire per le prossime settimane di trading.

Lascia un commento