Mediaset: 1,3 mld di richieste per il maxi-bond

di Chiara Ranallo 1

Risultati più che positivi per il primo bond di Mediaset lanciato sul mercato degli euribond. Il prestito obbligazionariounrated” di un importo nominale complessivo pari a 300 milioni di euro ha, infatti, ricevuto richieste superiori a 1,3 miliardi. Secondo quanto riferito da Mediaset, il bond, con scadenza a febbraio 2017 e cedola lorda annua fissa del 5%, ha ricevuto consensi da tutta Europa. Nel dettaglio, le obbligazioni sono state sottoscritte da operatori italiani per il 60%, svizzeri per l’11%, lussemburghesi per il 10% e inglesi per il 6%. Perplessità per l’operazione-bond è stata, invece, manifestata dal capogruppo in commissione Telecomunicazioni alla Camera Michele Meta che ha dichiarato:

Viene da chiedersi in che misura il decreto governativo sulle tv abbia contribuito al successo del collocamento di un prestito da 300 mln da parte di Mediaset, deciso dal Cda dell’azienda il 15 dicembre scorso, ovvero qualche giorno prima dell’approvazione in Consiglio dei ministri del provvedimento.

Commenti (1)

Lascia un commento