Meridiana Fly, le perdite ammontano a oltre 46 milioni di euro

di Redazione Commenta

Non c’è proprio pace in casa Meridana Fly: la compagnia aerea di Olbia, secondo vettore italiano per traffico e importanza, deve infatti far fronte a una perdita netta consolidata pari a 46,4 milioni di euro, un calo che è stato registrato nel corso del 2010. Ad aggravare maggiormente la situazione ci ha pensato il fatto che il “rosso” in questione ammonta a quasi 52 milioni e che soltanto due anni fa la stessa perdita netta era nettamente inferiore, circa 34 milioni di euro. C’è però da dire che i ricavi della società sarda sono giunti fino a 604,8 milioni, una cifra tre volte superiore a quella dell’esercizio passato, dunque almeno da questo punto di vista si può essere ancora u n po’ ottimisti. Ma le notizie positive terminano qui, visto che l’Ebit (Earnings Before Interests and Taxes, il reddito operativo aziendale) è risultato negativo per oltre 41 milioni di euro, ben al di sopra di quanto ceduto nel 2009.

Lascia un commento