Renault punta all’India: previste centomila vetture all’anno

di Simone Ricci Commenta

Renault Sa ha individuate nell’India uno dei mercati più redditizi da sfruttare per i propri business: non è infatti un caso se la casa automobilistica francese ha previsto la vendita di oltre 100mila veicoli ogni anno nel paese asiatico entro la fine del 2013. Tutto questo ottimismo deriva direttamente dall’introduzione del primo modello in assoluto a Nuova Delhi e dintorni, un lancio previsto dalla joint venture strategica tra il colosso di Boulogne-Billancourt e Mahindra & Mahindra Limited.


Sono previsti, tra l’altro, cinque nuovi modelli fino a tutto il 2012; l’intento è piuttosto chiaro, Renault punta a rendere il proprio marchio maggiormente visibile in una delle principali economie emergenti, oltre che ad aumentare vile spedizioni all’estero. Inoltre, è stata ipotizzata la conquista di almeno il 5% del mercato automobilistico indiano nel giro del prossimo decennio, grazie soprattutto a un incremento più che triplo delle vendite complessive.

Lascia un commento