Sciopero treni e mezzi pubblici, venerdì di passione

di Fil Commenta

Domani, 22 luglio del 2011, sarà un venerdì di passione dal fronte dei trasporti a causa dello sciopero generale proclamato dalle organizzazioni sindacali di categoria. Resteranno fermi sulle rotaie molti treni, a partire da quelli regionali già da stasera, dalla ore 21 e fino alla stessa ora del giorno dopo.

Al riguardo il Gruppo Ferrovie dello Stato ha reso noto che a circolare sarà comunque quasi il 70% dei treni a lunga percorrenza, mentre per i regionali le cancellazioni e le limitazioni di percorso non mancheranno. Come al solito i treni regionali saranno garantiti domani dalle 6 alle 9, e poi dalle ore 18 alle ore 21; fuori da queste fasce orarie, invece, prendere un treno regionale non sarà facile in quanto la corsa potrebbe essere cancellata a causa dell’agitazione.

Lascia un commento