Nuovo bond Terna scadenza 2017

Terna ha reso noto di aver lanciato sul mercato una nuova emissione obbligazionaria in euro, a tasso di interesse fisso, con scadenza pari a 5 anni, per un controvalore pari a 1,25 miliardi di euro. Come precisato dalla stessa compagnia, l’operazione di lancio del nuovo bond quinquennale si inquadra nell’ottica di applicazione del proprio programma di Euro medium term note, finalizzato a ristrutturare la propria esposizione passiva sul medio lungo termine. 

Come confermato da una nota della compagine, la nuova obbligazione avrà scadenza 17 febbraio 2017, e vanterà una cedola pari a 4,125 punti percentuali, con prezzo di emissione sotto la pari a 99,809 punti percentuali. Il titolo è stato prezzato con spread pari a 257 punti base rispetto al midswap. 

Per quanto concerne le ulteriori caratteristiche tecniche ed economiche del titolo, è noto che lo stacco cedola sarà annuale, e che la quotazione del bond avverrà presso i mercati di Borsa del Lussemburgo. All’operazione – destinata fondamentalmente in favore di investitori istituzionali – ha partecipato un sindacato di banche composto da BNP Paribas, Credit Suisse, Deutsche Bank, JP Morgan, Mediobanca, MPS Capital Service, Natixise Unicredit Bank (in qualità di joint lead managers e di joint bookrunners). 

Stando a quanto affermato da Terna, la transazione si è conclusa con un successo, registrando una richiesta di sottoscrizioni pari a quattro volte e mezzo rispetto all’offerta. Di tutte le richieste provenienti, circa l’80% è di natura estera, mentre solamente il 20% sarebbe riconducibile a investitori italiani. 

Vi ricordiamo che recentemente abbiamo parlato di Terna in occasione della conferma – da parte dell’amministratore delegato di Terna Flavio Cattaneo – della distribuzione di un dividendo pari a 0,21 euro per azione. Questa e altre notizie di seguito riscontrabili: 

DIVIDENDO TERNA 2012 A 0,21 EURO

DETTAGLIO BOND ENEL A 6 ANNI

Lascia un commento