Oro al nuovo record verso $ 1.200 l’oncia

di Redazione Commenta

I prezzi dell’oro, all’oncia, sono oramai ad un tiro di schioppo dalla soglia record dei $ 1.200; nella mattinata, infatti, sui mercati asiatici, il metallo giallo, sempre più prezioso, ambito ed acquistato, ha aggiornato il record storico sul livello dei 1.192 dollari l’oncia. A tirare in alto i prezzi, per l’ennesima volta, è stata sia la debolezza del dollaro, sui minimi pluriennali contro lo yen, sia la decisione del Fondo Monetario Internazionale di cedere ben dieci tonnellate d’oro alla Banca centrale dello Sri Lanka. Gli operatori, di riflesso, scommettono sul fatto che nel breve e nel medio termine altre Banche centrali possano fare incetta d’oro con l’inesorabile conseguenza di far brillare ancora di più il metallo giallo con quotazioni più elevate di quelle attuali.

Lascia un commento