La piattaforma di Banca Sella per i Btp Italia

di Redazione Commenta

I quattro giorni compresi tra i prossimi 4 e 7 giugno saranno utili per tutti quei risparmiatori e investitori che hanno intenzione nuovamente di affidarsi ai titoli di Stato italiani: si tratta, infatti, del periodo messo a disposizione per sottoscrivere il nuovo collocamento di Btp Italia, l’emissione del Tesoro che bissa il debutto ufficiale di successo di qualche mese fa. L’operazione a cui si sta facendo riferimento può avvenire in modo del tutto tranquillo attraverso l’utilizzo di internet, magari sfruttando gli smartphone e i tablet, senza dimenticare però altri canali più tradizionali e classici, come ad esempio quello telefonico e lo sportello bancario.

NUOVA EMISSIONE DI BTP ITALIA A GIUGNO 2012
Ancora una volta, questo Buono del Tesoro Poliennale sarà indicizzato al tasso di inflazione del nostro paese, mentre il segmento in cui potrà essere rinvenuto è il Mercato Telematico Obbligazionario (Mot) di Borsa Italiana. Una delle possibilità senza dubbio più interessanti da questo punto di vista è quella che viene offerta dal gruppo Banca Sella, l’istituto di credito piemontese che ha predisposto un’apposita piattaforma pensata proprio per tale bond. Lo strumento in questione, infatti, è stato progettato per venire incontro soprattutto alle esigenze dei piccoli risparmiatori e le succursali della banca si sono attivate in questo senso già nel corso della prima emissione.

TITOLI DI STATO BTP IN EMISSIONE A MAGGIO 2012

L’asta tradizionale non sarà più necessaria, ma si avrà la possibilità di accedere comodamente e direttamente sul mercato in questione. Le caratteristiche sono sempre le medesime, vale a dire una durata di quattro anni, una cedola a cadenza semestrale e una rivalutazione del relativo capitale valida anch’essa ogni sei mesi. Il lotto minimo che si può acquistare è pari a mille euro, con un premio fedeltà (quattro per mille lordo) previsto per chi deterrà il titolo fino alla sua maturazione naturale. Le piattaforme di trading online di Sella saranno dunque un valido alleato per chiunque fosse interessato.

Lascia un commento