Banca Mediolanum con raccolta in forte crescita

Buone notizie per gli investitori e gli stakeholders di Banca Mediolanum. Stando a quanto annunciato dallo stesso istituto, l’azienda di credito guidata da Massimo Doris avrebbe concluso il mese di luglio 2013 con un andamento molto soddisfacente della raccolta, siglato un nuovo traguardo nella propria strada di espansione. Vediamo pertanto quali sono i risultati conseguiti dalla compagnia in queste ultime settimane, e in che modo si propone per le prossime.

Agenzia Entrate chiede 340 milioni a Mediolanum

Pochi minuti fa un comunicato diffuso dall’AGI segnalava come l’Agenzia delle Entrate stia chiedendo a Mediolanum un pagamento di oltre 340 milioni di euro. Un ammontare particolarmente significativo che, continua il comunicato, comprenderebbe imposte e sanzioni su posizioni Irap e Ires, per il triennio 2005 – 2007. Vediamo dunque quali sono state le indiscrezioni ribaltate mediaticamente dall’AGI, e cosa potrebbe accadere per Mediolanum.

Mutuo Mediolanum Freedom: conosciamolo meglio

Le famiglie investono sulla casa, Mediolanum investe sulle famiglie. È questo il principio su cui si basa il nuovo Mutuo Mediolanum Freedom proposto da Banca Mediolanum. In un momento di difficoltà, causato dall’aumento dei tassi d’interesse, in cui vertono molte famiglie italiane che hanno sottoscritto un mutuo, Banca Mediolanum intende contribuire alla risoluzione del problema proponendo una riduzione dei tassi di interesse dei mutui in portafoglio di tutti i propri clienti di circa lo 0,64%.

L’iniziativa ha suscitato fin da subito molto interesse tanto che nei primi tre giorni dal lancio del mutuo in rete ci sono state 1.300 richieste.