Analisi Tecnica: S&P-500 vicino ad un livello importante

Volatilità ai massimi e giornate da panico per gli operatori intraday: nella situazione attuale il quadro non è ancora chiaro, ma uno sguardo all’indice S&P-500 aiuta sicuramente nell’intento di realizzare un’analisi di breve-medio periodo: il trading range contenuto nelle due statiche rosse non è ancora stato violato. L’unico “attacco” al livello inferiore è avvenuto il giorno 13 Novembre, con uno spike avuto intraday, ma la chiusura di giornata non ha confermato la rottura ribassista. Segnale di tenuta dunque, con RSI in posizione neutrale.
Nelle prossime giornate il livello indicato del range arriverà a corrispondere alla parte inferiore del canale di lungo periodo, motivo per cui l’area sarà importante per determinare gli sviluppi di medio periodo: in caso di violazione al ribasso assisteremo probabilmente ad una nuova ondata di vendite dirette verso 780 punti indice: nel caso in cui il livello non verrà violato (e avrà quindi valenza di forte supporto) il quadro grafico migliorerà notevolmente, consentendo il recupero di quota 922,56 punti indice prima e 990 poi.

Lascia un commento