Previsioni 2012 positive per Lottomatica

di Francesco Giocondo Commenta

Tra i titoli più difensivi di questa crisi dell’Eurozona possiamo sicuramente citare Lottomatica; il settore, unico per caratteristiche, riesce a reggere i periodi più difficili e per la febbre del gioco i soldi si trovano sempre. Lo sanno bene le banche d’affari che premiano l’andamento del titolo alzando i rating; secondo Nomura il target attuale è 17.40 euro (da 16.30 che era) con rating buy, mentre Banca Akros è per “accumulate” fino a 16 euro.

Il dividendo del 2011 a 0.71 euro, sopra le attese, guida il rialzo a Piazza Affari nella giornata di oggi spingendo Lottomatica vicina al 5% di guadagno ed alla soglia dei 14 euro per azione; nel 2012 le aspettative sono ancora di crescita visto che si parla di Grecia e Belgio oltre che di Italia per le lotterie istantanee. Il target di vendite è a 3.000-3.100 milioni di euro con una posizione finanziaria compresa tra 2.600-2.650 milioni di euro a fronte di investimenti per 255-285 milioni di euro.

L’unica voce fuori dal coro arriva da Exane, che indica ancora “neutral” con target a 14.5 euro; secondo la compagnia di investimenti le macchine da gioco nel 2012 avranno vita difficile per via della concorrenza sempre più agguerrita e per questo anche se nel 2011 si sono ottenuti risultati eccellenti non è così scontato che nel 2012 si riesca a supportare la crescita del business come si prevede.

TARGET PRICE LOTTOMATICA ALZATO DA CITIGROUP E NOMURA

Per quanto se ne dica le cifre parlano chiaro; il titolo è in crescita e nel 2011 ha sopportato la fase difficile da Agosto fino ad oggi dimostrandosi un ottimo titolo difensivo slegato dal resto dei settori. La ciclicità è sicuramente presente ma l’idea è che mentre nelle fasi di espansione avremo una crescita importante che darà ottimi guadagni, nelle fasi di arretramento il titolo darà ulteriori occasioni d’acquisto disegnando swing di minimo estremamente contenuti.

PREVISIONI EBITDA 2012 LOTTOMATICA

Lascia un commento