Stm ai massimi da luglio 2011 grazie a Nokia e Goldman Sachs

di Redazione Commenta

Continua il buon momento in borsa per le azioni STMicroelectronics, che ieri hanno chiuso la seduta con un rialzo del 2,37% a 6,04 euro. Nell’intraday, però, il titolo aveva fato addirittura meglio salendo fino a 6,39 euro per una performance temporanea superiore agli otto punti percentuali. A mettere il turbo al titolo in borsa è stata senza dubbio Nokia, che ha aggiornato le performance operative relative al quarto trimestre del 2012, nettamente migliori delle stime degli analisti finanziari, in attesa di pubblicare i conti definitivi il prossimo 24 gennaio.

Il boom della società di telefonini finlandese è sorprendente, soprattutto se si considerano i continui profit warning avvenuti negli ultimi mesi. A trinare le vendite del gruppo finlandese è stata soprattutto la nuova gamma di smartphone Lumia. Rispetto alle 2,9 milioni di vendite del terzo trimestre, Nokia ha piazzato ben 4,4 milioni di dispositivi Lumia. Il totale delle vendite sale così a 6,6 milioni di pezzi.

STM: QUOTA JV SVALUTATA DA ERICSSON PER 924 MLN

Si tratta del primo aumento del numero di spedizioni di smartphone degli ultimi dodici mesi. Per Nokia alcuni analisti finanziari prospettano finalmente una svolta, dopo che la società aveva accumulato ben 4,8 miliardi di euro di perdite dall’arrivo del nuovo amministratore delegato Stephen Elop. Il piano di riduzione dei costi inizia a dare i suoi frutti, ma registra un buon andamento anche il business delle reti Nsn oltre all’ottimo volume delle vendite dei telefonini con dispositivi Lumia.

STM: RATING TAGLIATO DA S&P A BBB

Per quanto riguarda Stm, invece, è arrivata nella seduta di ieri una promozione da Goldman Sachs. La banca d’affari newyorkese ha alzato il target price a 8 euro per azione da 6,1 euro, ribadendo la propria raccomandazione sul titolo a “buy” (comprare le azioni). Le buone notizie che arrivano da Nokia non possono che far bene anche a Stm, visto che la società finlandese è uno dei maggiori clienti del colosso italo-francese dei chip. Da inizio 2013 il titolo Stm guadagna poco più del 13% alla borsa di Milano.

Lascia un commento