Nikkey Shangay ok

di Redazione Commenta

japo.jpg

Dopo un inizio settimana drammatico, i mercati finanziari asiatici per il secondo giorno consecutivo registrano un segno positivo. Nikkey guadagna il 2,1%, il Topix il 2,8% a 1284,45 punti. Probabilmente sull’onda di Wall Street replicano bene i titoli bancari ed assicurativi nipponici, l’indicazione di nuova liquidità da fiducia al mercato.
Per ciò che riguarda le migliori performances dei titoli nel settore assicurativo vi segnaliamo: Sompo Japan Insurance +5,5%, Mitsui Sumitomo Insurance 9,3%, Millea Holding +8,5%. Per i bancari vi indichiamo: Sumitomo Mitsui financial Group +5,2% e Mitsubishi Financial Group +7,5%. Anche la notizia del calo dei tassi d’interesse ha stimolato l’attività intorno ai titoli immobiliari: Sumitomo Realty & Developement +7,8%, Mitsubishi Estate +8,4% e Mitsui Fudosan +10%. L’andamento borsistico non è stato influenzato dai dati macroeconomici pubblicati sulla bilancia commerciale. Infatti dopo un calo delle esportazioni nel mese di Dicembre, dovuto alla crisi del mercato americano, che ha provocato una differenza negativa di circa 10 punti percenuali, si registra rispetto l’anno scorso un +6,9%, dato comunque sotto le stime che prevedeva una crescita del 8%.
Rafforza la posizione dei mercati asiatici la notizia del dato di crescita della Cina nell’ultimo trimestre 2007. Secondo l’Ufficio Centrale di Statistica di Pechino la crescita del Pil tocca l’11,2%, dato scioccante considerando lo stato di salute precario dell’economia occidentale.
Via|Reuters

Lascia un commento