Microsoft-Yahoo: condivisione piattaforma per pubblicità sul Web

Di fronte allo strapotere di Google, Microsoft e Yahoo potevano non trovare prima o poi un accordo? La risposta è no, e non a caso dopo tanti tira e molla ed un progetto di fusione andato in fumo, due tra le più importanti società americane hanno finalmente siglato quello che appare un sodalizio strategico fatto di scambi di tecnologie e di conoscenze con un unico palese obiettivo: scalzare Google dal ruolo di leader del mercato della pubblicità on line, visto che al momento un buon 70% delle ricerche su Internet passano dalla società le cui azioni in Borsa passano di mano attualmente ben oltre la soglia dei 400 dollari. L’intesa Microsoft-Yahoo, avente una durata pari a dieci anni, è tale che c’è tutto il tempo per mettere a punto, ai tempi della crisi, soluzioni in grado di erodere piano piano quote di mercato a Google specie se, come ci si aspetta, il Web avrà sempre più spazio in futuro rispetto alla televisione. Ma il compito, se non arduo, è difficile, visto che non sempre, specie su Internet, l’unione fa la forza.

1 commento su “Microsoft-Yahoo: condivisione piattaforma per pubblicità sul Web”

Lascia un commento