Eni agguanta Distrigaz. Suez ottiene la rete gas di Roma

di Redazione 1

Si è concluso l’accordo tra Eni e Suez per l’acquisto di Distrigaz, grande gruppo belga dell’energia. L’intesa, firmata a Bruxelles da Paolo Scaroni, amministratore delegato dell’ENI e Gerard Mestrallet, leader del gruppo francese Suez, prevede la cessione al gruppo italiano del 57,243% di Distrigaz per 2,7 miliardi di euro. Soddisfatto Scaroni che commenta

La nostra leadership nel settore del gas ne esce rafforzata.

La società Distrigas nel 2007 ha avuto un fatturato pari a 4,3 miliardi di euro, con un margine operativo netto di 439 milioni e un utile netto di 294 milioni derivanti dalle vendite pere 17 miliardi di metri cubici di gas. Dall’accordo anche il gruppo Suez acquisisce da Eni asset per oltre 2,5 miliardi di euro, tra cui la rete gas di Roma. Si tratta di circa 5300 kilometri di tubature per 1,5 miliardi di metri cubi di gas distribuiti all’anno e di 1,2 milioni di punti di consegna. L’accordo tra i due gruppi è il risultato di un’asta durata sei mesi alla quale, oltre a Eni, hanno partecipato i principali operatori europei del settore.

Commenti (1)

Lascia un commento