Euro sempre debole sui mercati valutari anche se recupera dai minimi

Lo yen riduce il rialzo contro euro tra scambi molto volatili sul mercato valutario europeo con i trader che parlano di realizzi dopo un rally ispirato dall’avversione al rischio che ha spinto la moneta giapponese ai massimi degli ultimi tre anni. La moneta unica è scesa fino ad un minimo di 132,80 yen prima di tornare sopra i 134 yen; il dollaro è scivolato fino ad un minimo di sei anni e mezzo prima di recuperare intorno a 99 yen. “Forse sono un po’ di prese di beneficio. Lo yen ha corso molto e molto in fretta”, commenta un trader che tuttavia aggiunge: “I mercati sono così senza direzione e irrazionali al momento che è difficile capire cosa succede”. Ma la moneta unica sta recuperando anche sul dollaro che quota 1,357. Mentre crolla nuoavmente il dollaro australiano contro dollaro statunitense, franco svizzero e yen, dopo il rally di ieri.

Lascia un commento