Istat: retribuzioni lorde +2,6% nel primo trimestre

di Fil 2

Sono cresciute del 2,6% su base annua nel primo trimestre 2011, al lordo, le retribuzioni in Italia per quel che riguarda l’industria ed i servizi. A comunicarlo è stato l’Istat, Istituto Nazionale di Statistica, che ha altresì rilevato nel primo quarto del 2011 un aumento congiunturale delle retribuzioni lorde per unità di lavoro, al netto della CIG, pari allo 0,7% rispetto al trimestre precedente.

Su base tendenziale l’aumento del 2,6% delle retribuzioni lorde è frutto dell’aumento combinato dell’1,4% delle retribuzioni nel settore dei servizi, e di un +4% nel settore dell’industria. Aumenta anche l’indice del costo del lavoro con un +2,7% nel Q1 2011 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e con un +0,6% rispetto al quarto trimestre del 2010.

Commenti (2)

Lascia un commento