Widiba: nuova app per la gestione completa in mobilità, scopri i servizi

di Redazione Commenta

Negli ultimi anni, abbiamo assistito ad una crescita esponenziale del numero di conti correnti e banche online. La gestione è facile, comoda, si risparmia tempo e denaro. Ciò che differenzia una banca online da un’altra dipende da tre fattori: il livello di personalizzazione, i costi, il target a cui si rivolge. Ad oggi, il conto corrente online che emerge in termini di personalizzazione e costi è Widiba, digital bank del Gruppo Mps e prima banca che ha progettato un internet banking completamente responsive nel 2014. Il conto corrente online Widiba si può gestire da browser (Google Chrome, Mozilla Firefox, Internet Explorer), da dispositivi mobile (smartphone e tablet) grazie alla nuova app Widiba (versione 3).

In piena emergenza Coronavirus, Widiba ha lanciato servizi innovativi:

l’aggregatore “Io Conto”;

la nuova app (disponibile per telefoni Android e iOS);

l’interazione vocale (grazie a Google Home);

Tutto questo per migliorare ed ottimizzare l’interazione tra banca e cliente. Il mobile banking, in tempi di pandemia si è rivelato utile.

In questa guida ti spiegheremo come funziona la nuova app, le peculiarità di Widiba e la ricchezza dei servizi integrati nel conto (prestito personale, mutuo, ecc.).

Nuova app Widiba: il tuo ecosistema bancario sotto controllo

La versione 3 dell’app Widiba per dispositivi mobile ti permette di avere tutto sotto controllo in modo semplice, intuitivo e rapido. Ti consente di gestire qualsiasi operazione come se ti trovassi in chat.

E’ un vero e proprio assistente alle finanze sempre a portata di mano che ti consente di:

visualizzare saldo e movimenti;

trovare lo sportello bancomat ATM più vicino a te;

controllare in tempo reale l’andamento dei tuoi investimenti.

Le caratteristiche innovative della nuova app Widiba sono:

possibilità di accesso tramite impronta digitale;

tempo di log-in di 2 secondi;

integrazione con l’assistente virtuale Google Home che consente all’utente di interrogare il conto usando la voce, quindi di dialogare con Widiba. Il cliente che volesse conoscere il saldo del conto corrente, il riepilogo degli ultimi movimenti, promozioni interessanti o che volesse ricaricare il cellulare può chiedere allo speaker dopo aver pronunciato la frase “Ok Google. Parla con Widiba”;

massima personalizzazione: puoi scegliere la modalità di visualizzazione preferita (diurna o notturna) per non stancare la vista;

scalabilità in quanto la struttura dell’app consentirà di integrare servizi futuri a cui Widiba sta lavorando, tra cui quelli di open banking, i modelli predittivi per gli utenti ed un motore di personal finance management disponibile no-stop. Nel prossimo futuro, quindi, questa nuova app si arricchirà di nuove funzioni e personalizzazioni.

La versione 3.0 dell’app Widiba supporta anche la dark mode.

 App Widiba versione 3.0: le sezioni

Prima della versione 3.0, Widiba aveva rinnovato l’app per smartphone a maggio del 2016.

In 4 anni, con l’evoluzione digitale (dai pagamenti elettronici via smartphone all’open banking), Widiba ha sentito la forte esigenza di rinnovarsi attraverso un’app avanzata.

La nuova versione dell’app rivoluziona il modo di usufruire dei servizi della banca online. E’ stata completamente riscritta per migliorare l’interfaccia utente, la navigazione e l’esperienza d’uso in mobilità.

Per svilupparla sono stati utilizzati l’atomic design, il design predittivo e Flutter (framework lanciato nel 2017 da Google). Il design dell’app punta ad individuare le reali esigenze dell’utente; le interfacce dinamiche si modificano in base all’utilizzo del cliente. E’ stata scelta la modalità conversazionale, un dialogo con la banca basato su un modello chat.

Non si tratta di un semplice rinnovo grafico: offre tutti i servizi della banca grazie ad un’interfaccia intuitiva. Per usare l’app, è necessario scaricarla e installarla dal Google Play Store (per dispositivi Android) o dall’App Store per iOS.

L’app comprende 5 sezioni:

Conti;

Carte;

Cerca;

Patrimonio;

Menu.

Scopriamo, nei dettagli, queste 6 sezioni.

 

Conti

Conti serve ad accedere al saldo del singolo conto associato al proprio account tramite i rettangoli posti in alto ed alla lista movimenti (ultimi 30 giorni o 3 mesi). I conti visualizzati si riferiscono a Widiba, banche terze, aziende, delegati.

Eseguendo un tap su ciascun rettangolo puoi accedere ai dettagli. Il pulsante centrale consente azioni rapide per eseguire operazioni (bonifico, ricarica telefonica o prepagata, Mav, Rav, bollettino postale, bancomat Pay, giroconto, trasferimenti Linea Libera o Vincolata).

 

 

Carte

Con Carte è possibile accedere a tutte le informazioni sulle operazioni effettuate con carte di credito e debito, carte prepagate attive, da attivare o temporaneamente bloccate. Consente anche di visualizzare i massimali, di ricaricare carte prepagate, di procedere con il ‘Blocco Carte’ e di agganciare le carte di debito ai servizi mobile Google Pay e Apple Pay.

 

Cerca

Cerca consiste in un vero e proprio motore di ricerca (rapida, senza menu) per accedere attraverso la Lente di ricerca ai numerosi servizi della banca ed effettuare operazioni.

 

 

Patrimonio

Con Patrimonio l’utente è in grado di visualizzare tutte le proprie linee libere e vincolate, tutti gli strumenti finanziari in possesso (polizze, fondi pensione, GPM, ecc.). Per ogni strumento, è prevista una card dedicata.

 

Menu 

Menu dà l’accesso a tutte le funzionalità ovvero Patrimonio, Rubrica, Impostazioni, Nuova Operazione, Pagamenti, Filiali e ATM, Numeri Utili, Assistente Virtuale (Widdy), Esci. Attraverso il menu, oltre a visualizzare le varie sezioni, è possibile modificare o aggiungere informazioni. Dalla sezione Pagamenti, l’utente può anche ripetere, filtrare o revocare pagamenti. Dalle Impostazioni è possibile modificare password e username, impostare modalità di accesso, visualizzare o impostare notifiche, personalizzare l’app (colori, tema, lingua) ed impostare l’home preferita.

 

Widiba pioniere dell’open banking in Italia

Con la nuova app Widiba si possono integrare e visualizzare tutti i conti personali accesi anche in altre banche. E’ stato possibile sviluppare l’aggregatore di conti correnti “Io Conto” grazie alla API messa a punto da Sia in grado di collegare i dati con oltre 200 banche.

Il dialogo con il cliente si evolve anche alla luce della PSD2 attraverso un’accelerazione dei servizi in chiave open banking. .

In Europa e in Italia, ora le banche possono scambiare dati in formati open banking.

L’open banking è stato disciplinato dalla direttiva 2015/2366 (PSD2): ha avuto un lungo percorso legislativo, è stato integrato a livello concettuale il 13 gennaio 2018 e reso operativo soltanto pochi mesi fa.

Widiba è stata una delle più interessanti digital bank ad aver adottato ed integrato l’open banking. Il fatto che oggi le banche si aprano a terze parti per la condivisione di dati o servizi attraverso sistemi sicuri rappresenta un cambio di mentalità più che tecnologico in Italia. E’ un valore aggiunto in termini di trasparenza bancaria.

In termini di competizione, l’open banking è destinato a premiare le eccellenze.

In futuro, Widiba prevede di categorizzare le spese con la possibilità di fissare alert e scadenze in arrivo o definendo obiettivi di spesa da raggiungere.

 

Widiba: la prima banca in VR

Il progetto Widiba home sfrutta la tecnologia dei visori di realtà aumentata per dare modo al cliente di utilizzare tutti i servizi della digital bank come se si trovasse realmente allo sportello.

Puoi accedere a questo servizio dopo aver scaricato l’app dedicata per smartphone (disponibile per Android e iOS) e puoi richiedere il visore 3D.

Con questo sistema si possono gestire le operazioni (trading, monitoraggio del portafoglio titoli, gestione delle consuete operazioni di banking, contatto con il consulente finanziario) tenendo lo sguardo fermo sull’area della filiale virtuale di tuo interesse. Puoi anche ricorrere all’avatar usando la voce, chiedendo cosa vuoi sapere o fare.

 

Widiba, la banca online a portata di app

Widiba del gruppo MPS è una digital bank pensata soprattutto per privati e famiglie che vogliono di più dal loro conto corrente spendendo meno. L’apertura del conto corrente online Widiba richiede appena 10 minuti e puoi farlo ovunque.

Offre un conto corrente a zero spese, conto deposito, carte di credito, debito e prepagate, investimenti e trading online, prestito personale, mutuo, una PEC gratuita e servizi altamente innovativi. Non si rivolge alle aziende: al momento non esiste un servizio business attivo su Widiba.

Tutto si svolge online, dalla piattaforma home banking o dall’app per smartphone, paperless (senza documenti cartacei), dall’apertura del conto alla gestione di tutte le varie operazioni senza bisogno di recarsi presso una sede fisica. Il tutto utilizzando la firma elettronica e la PEC gratuita.

Widiba è una delle banche online più solide in Italia con un CET del 21,88(primo semestre 2020). A giugno è entrata nella classifica delle World’s Best Banks 2020 stilata da Forbes sulla base della soddisfazione dei clienti. E’ al 7° posto nella lista dei migliori istituti italiani: l’indice di gradimento dei clienti è pari al 4,8/5.

widiba app

Punti forti di Widiba, scopri i servizi

punti di forza di Widiba sono:

conto corrente gratis ed a canone azzerabile se si decide di accreditare lo stipendio o la pensione sul conto;

consulenza personalizzata;

digitalizzazione completa con gestione del denaro h24 ovunque;

servizio di trading bancario online.

Con Widiba è possibile effettuare le seguenti operazioni:

effettuare bonifici istantanei;

pagare bollettini postali, MAV, F24, abbonamenti, ecc.;

pagare con Google Pay o Apple Pay;

prelevare e versare agli ATM (contanti e assegni);

accreditare lo stipendio o la pensione;

richiedere assegni online;

ricevere notifiche SMS ad ogni pagamento effettuato.

Come correntista, hai diritto ad una carta di debito gratuita e ad un conto deposito vincolato a 6 mesi (tasso 1,60% lordo annuo). In seguito potrai scegliere un conto deposito a linea libera (rendimento lordo annuo dello 0,10%). Se, invece, continuerai ad utilizzare il conto deposito Widiba vincolato i rendimenti sono variabili in base alla durata: si parte dallo 0,40% per 3 mesi all’1,20% per 24 mesi con liquidazione degli interessi a scadenza o annuale.

 

Prestiti personali Widiba

Widiba ti permette di richiedere un prestito personale Findomestic in modo semplice, rapido e personalizzato. La richiesta prevede il caricamento dei documenti necessari online e la firma digitale.

Le spese di incasso rata e di istruttoria pratica sono a carico di Findomestic come pure l’imposta di bollo, l’imposta sostitutiva sul finanziamento e le spese per comunicazioni periodiche.

A fronte di un prestito personale a zero spese si applica il TAN del 7,45% ed il TAEG del 7,71%.

Per effettuare la richiesta online bastano pochi passaggi:

seleziona la categoria di tuo interesse;

inserisci l’importo di cui necessiti (da 1.000 a 40.000 euro);

visualizza la rata mensile in base alla durata (da 12 a 108 mesi);

aggiungi i tuoi dati e carica i documenti online.

In seguito, non dovrai far altro che attendere l’esito e ricevere il prestito richiesto direttamente sul tuo conto Widiba.

Il prestito personale Widiba è flessibile e personalizzabile perché puoi:

estinguere anticipatamente in qualsiasi momento.

modificare l’importo mensile della rata (allungando o riducendo la durata del prestito) dopo aver pagato le prime 6 rate;

posticipare il pagamento di una rata fino a 3 volte massimo.

 

Costi e commissioni

Di seguito, riportiamo la lista di costi e commissioni Widiba:

Canone annuo: 20 euro, azzerabile in caso di accredito dello stipendio o della pensione sul conto corrente;

Carta di debito: gratis;

Prelievo contante allo sportello: gratis in Italia e in area UE per somme superiori a 100 euro, commissione di 1 euro per importi inferiori a 100 euro (a meno che l’operazione non venga effettuata ad uno sportello del circuito Monte dei Paschi di Siena);

Commissioni su bonifici SEPA: istantanei 1,50 euro, allo sportello 2 euro, tramite phone banking 2 euro, su internet banking gratis;

Commissioni su bonifico extra UE in valute differenti: 10 euro (commissione) + 10 euro di spese;

Carte di credito: Classic 5 euro a trimestre, Gold/Oro nero 12,50 euro;

Domiciliazione delle utenze domestiche: gratis;

. Bollettini postali: 1,40 euro di commissione bancaria + 1,10 euro di commissione postale

MAV/RAV E F24: gratis.

 

Piattaforma di trading online Widiba

Con oltre 500 consulenti finanziari di supporto per la gestione dei tuoi investimenti e l’accesso a 22 mercati mondiali in qualsiasi valuta, la piattaforma di trading online Widiba è particolarmente apprezzata.

Il correntista investe autonomamente in borsa scegliendo tra migliaia di strumenti finanziari (azioni, obbligazioni, certificati, ETF). La piattaforma mostra, in tempo reale, indici, quotazioni, grafici interattivi e personalizzabili.

Puoi gestire la posizione, prestare titoli, visualizzare la watchlist anche su Apple TV e Apple Watch, ricevere alert e notifiche SMS su notizie importanti o variazioni.

L’utente dispone di un portafoglio virtuale che consente di simulare ordini di acquisto o  vendita.

Widiba applica una commissione fissa dello 0,15% (da un minimo di 10 euro ad un massimo di 25 euro). Sono completamente gratuiti la custodia di gestione del conto e l’apertura dossier titoli.