Analisi Tecnica: segnali critici per il breve periodo sulle piazze italiane

di Redazione Commenta

Seduta nera per gli indici mondiali, ed in particolare per il nostro SPMIB che anticipa il ribasso delle altre piazze innescando furiose vendite fin dall’apertura delle contrattazioni. Trend definito perfettamente in intraday, con una serie di candele rosse sia sul time frame 15 minuti sia sul time frame orario; il risultato sul grafico daily è una lunga candela rossa senza lower shadow, quindi classificabile come marubozu di continuazione del trend ribassista, salvo la comparsa nella giorata odierna di un forte pattern di candlestick.
Rotto anche il livello a 21520 il quadro grafico diventa critico per il breve periodo: se non vi sarà un forte recupero immediato saremo costretti a tornare sui minimi di periodo (coincidenti con i minimi annuali), a testare la parte bassa del canale ribassista blu disegnato sul grafico. L’unica resistenza forte che ci separa da quest’ultimo target è la statica rossa di lungo periodo posta a 20346, gia più volte rotta e recuperata in entrambe le direzioni.

L’unico elemento in grado di cambiare le prospettive di breve periodo rimane il recupero e la violazione al rialzo dei 21520, che proietterebbe le quotazioni verso la parte rialzista del canale blu disegnato sul grafico.
Per quanto riguarda il medio periodo, ancora non si può catalogare come “inversione” ciò che sta avvenendo sulle piazze italiane, motivo per cui gli short in essere continuano a persistere nonostante le giornate di rialzo avute (che stanno creando un trading range non ancora definibile con precisione). Parte delle posizioni ribassiste potranno essere liquidate al superamento rialzista dei 24240, livello che acquista sempre più importanza per il medio periodo, poiché se violato proietterebbe veramente in alto l’indice innescando l’inversione tanto attesta dagli operatori di tutto il mondo.
In ultimo segnaliamo i livelli di supporto e resistenza importanti per la giornata odierna:

1° supporto 20340
2° supporto 19971
1° resistenza 21447
2° resistenza 22185

Lascia un commento