Chiusura Borse, le azioni migliori e peggiori del 30-07-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+1,66% Exor
+1,42% Luxottica Group
+1,01% Enel
+0,80% Lottomatica
+0,72% Stmicroelectronics

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-4,22% Bulgari
-3,28% Parmalat
-3,01% Italcementi
-2,93% Telecom Italia
-2,09% Fondiaria-Sai

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Scivolone, con recupero sul finale. Dopo avere toccato un minimo a 20770, a fine seduta l’indice Ftse/Mib rimbalza a 21240 per poi chiudere in territorio moderatamente negativo. Si è trattato di una seduta contrastata, che conferma come il quadro tecnico rimanga molto delicato. L’indice si trova infatti al test della parte alta dell’ampio trading range compreso tra i minimi del 07 maggio (ritestati il 25 maggio e l’8 giugno) in area 18000/500 ed i massimi del 21 giugno (ritestati il 14 luglio) a ridosso di 21000. Solo una chiara fuoriuscita dalla parte alta del canale (chiusure settimanali sopra 21300) fornirebbe un segnale rialzista convincente per le prossime settimane. Per le prossime sedute sono possibili ulteriori ritracciamenti verso 20600, la cui tenuta è importante per conservare un’impostazione tonica. Al di sotto di 20000 (poco probabile) si riproporrebbe invece il test del forte supporto in area 18800-19000 e quindi della parte bassa del canale sopra indicato.

Lascia un commento