STmicroelectronics lascia joint venture ST-Ericsson

Il gruppo italo francese STMicroelectronics ha annunciato – attraverso una nota ufficiale – l’intenzione di disimpegnarsi dalla joint venture St-Ericsson, quale parte integrante di una revisione del piano strategico che punta a consolidare un margine operativo di almeno 10 punti percentuali. Nella nota, STMicroelectronics ha ricordato che l’addio della joint venture costituita con la società svedese Ericsson, avverrà dopo un periodo di transizione che, nelle intenzione delle parti, dovrebbe concludersi entro il terzo trimestre 2013.

Trimestrale marzo 2012 Stmicroelectronics

Stmicroelectronics ha pubblicato la prima trimestrale dell’anno, con risultati ampiamente sotto le attese degli analisti, che avevano preventivato una perdita netta di 5 centesimi per azione, contro gli effettivi 20 centesimi. Un risultato profondamente negativo, che è solo parzialmente sminuito dalle parole dell’amministratore delegato Bozotti, il quale ha dichiarato di attendersi una “crescita generalizzata dei ricavi”.

Tornando ai dati consuntivi, intanto, osserviamo come nel primo trimestre del 2011 Stmicroelectronics abbia visto calare il proprio fatturato di 8 punti percentuali a 2,017 miliardi di dollari: un risultato che va a prolungare il trend negativo rilevato negli ultimi tempi, considerando che nei primi tre mesi del 2010 i ricavi avevano toccato i 2,535 miliardi di dollari, e che nell’ultima parte del 2011 avevano comunque sfiorato i 2,2 miliardi di dollari.

Dividendo STM 2012 confermato

Sono ancora indiscrezioni, ma secondo quanto afferma il quotidiano economico finanziario Il Sole 24 Ore, ben presto potrebbero diventare certezze. Oggetto del rumor, la possibilità che STM possa confermare l’ammontare attuale del dividendo anche per l’esercizio in corso, con una mossa che permetterebbe pertanto agli azionisti di poter consolidare i vantaggi precedentemente acquisiti. 

Secondo quanto scritto dal quotidiano, infatti, lo scorso fine settimana è stato utile ai vertici della società italo-francese per poter confermare il livello attuale della cedola, pari a un rendimento del 5,5%. Una decisione che sarebbe attesa da una buona parte degli osservatori, ma che sarebbe comunque in grado di sorprenderne altrettanti.

Piazza Affari: falso segnale su STM

Le speranze di vedere STM tornare ai livelli dell’anno, 2000 nonostante il calo imbarazzante subito dal prezzo delle azioni, ancora una volta sfumano in un falso segnale di rialzo sul grafico settimanale. La salita iniziata in Marzo 2009 (bottom di molti titoli appartenenti alla categoria delle Blue-Chips) ha creato il canale ascendente che si vede nell’immagine;

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 03-12-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+7,18% Stmicroelectronics
+2,60% Unicredit
+2,16% Autogrill Spa
+1,86% Italcementi
+1,19% Fiat

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-3,52% A2A
-2,09% Geox
-1,28% Mediolanum
-1,02% Finmeccanica
-0,98% Lottomatica

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 24-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+6,48% Ansaldo Sts
+3,79% Autogrill Spa
+2,91% Banco Popolare
+2,71% Exor
+2,35% Stmicroelectronics

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-3,44% Fondiaria-Sai
-2,50% Lottomatica
-2,46% Unipol
-2,09% A2A
-1,65% Azimut

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 18-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+3,82% Stmicroelectronics
+3,68% Pirelli e C
+3,52% Fiat
+3,20% Bca Pop Milano
+2,31% Mediobanca

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-1,26% Finmeccanica
-0,95% Ansaldo Sts
-0,75% Mediaset S.P.A
-0,68% Fondiaria-Sai
-0,42% Bulgari

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 16-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+0,22% Campari
+0%  Terna
-0,92% Exor
-0,93% Stmicroelectronics
-1,05% Snam Rete Gas

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-9,52% Lottomatica
-5,36% Tenaris
-4,92% Bulgari
-4,89% Bca Pop Milano
-4,57% Mediaset S.P.A

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 12-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+4,34% Banco Popolare
+3,96% Parmalat
+2,72% Bca Mps
+1,91% Bca Pop Milano
+1,82% Stmicroelectronics

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-8,26% Geox
-4,77% Bulgari
-2,92% Buzzi Unicem
-1,79% Saipem
-1,47% Fondiaria-Sai

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori dell’11-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+2,47% Autogrill Spa
+1,93% Campari
+1,24% Mediolanum
+0,67% Tenaris
+0,61% Saipem

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-4,74% Buzzi Unicem
-3,60% Impregilo
-3,48% Fondiaria-Sai
-3,26% Mediaset S.P.A
-3,14% Stmicroelectronics

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 05-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+3,15% Tenaris
+2,08% Fiat
+1,56% Exor
+1,09% Campari
+0,08% Stmicroelectronics

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-4,27% Bca Mps
-4,06% Ubi Banca
-3,01% Intesa Sanpaolo
-2,99% Unicredit
-2,60% Bca Pop Milano

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 28-10-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+3,88% Mediaset S.P.A
+2,93% Stmicroelectronics
+2,80% Eni
+2,16% Exor
+2,06% Atlantia

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-0,54% Azimut
-0,54% Impregilo
-0,52% Mediolanum
-0,49% Italcementi
-0,39% Bca Mps

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 27-10-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+4,16% Stmicroelectronics
+1,27% Finmeccanica
+1,07% Atlantia
+0,67% Exor
+0,58% Ubi Banca

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-2,94% Bulgari
-2,76% Banco Popolare
-1,94% Eni
-1,84% Italcementi
-1,73% Fiat

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 25-10-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+2,80% Bulgari
+2,70% Lottomatica
+2,11% Luxottica Group
+2,06% Stmicroelectronics
+1,95% Ansaldo Sts

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-5,41% Banco Popolare
-3,31% Bca Mps
-2,91% Intesa Sanpaolo
-2,40% Ubi Banca
-2,23% Bca Pop Milano

LEGGI IL REPORT DEL FOREX