Margini in crescita per Tenaris – nuove analisi

Investitori complessivamente soddisfatti sull’andamento di Tenaris. Ma partiamo dai dati negativi: la società ha infatti chiuso il quarto trimestre dello scorso anno con un calo del 18 per cento dell’utile netto su base annua (pari a 350,3 milioni di dollari), e sotto le principali stime degli analisti, con Reuters che ha tracciato la mediana delle previsioni sul dato intorno alla soglia dei 450 milioni di dollari.

Commenti dati positivi per Tenaris

Tenaris chiude l’ultima parte del 2012 con risultati positivi, seppure in grado di manifestare una graduale flessione del profitto. Il quarto trimestre dello scorso anno ha infatti portato l’utile netto pari a 350,3 milioni di dollari, in calo del 18 per cento rispetto a quanto conseguito nello stesso periodo dello scorso anno. Ad ogni modo, per l’intero 2012 l’utile netto è salito del 20 per cento a 1,7 miliardi di dollari, permettendo così al consiglio di amministrazione di proporre un dividendo comunque soddisfacente.

Tenaris utile netto 2012 sale del 20%

Partenza sprint a Piazza Affari per le azioni Tenaris, che evidenziano un rialzo del 2,91% a 15,56 euro a seguito della diffusione dei risultati relativi al quarto trimestre del 2012. In realtà, il quadro complessivo presenta luci e ombre, ma gli investitori hanno premiato la capacità di generare reddito da parte della società leader nella produzione di tubi senza saldatura. Il titolo ha toccato un massimo intraday a 15,62 euro, salendo sui livelli più alti delle ultime due settimane. Nel 2012 l’utile netto è salito del 20% a 1.701,4 milioni di dollari.

Tenaris rating e target price tagliati da Barclays

La seduta di ieri è terminata in lettera per Tenaris, che alla borsa di Milano ha perso l’1,71% a 15,48 euro, chiudendo sui minimi di giornata e scendendo sui livelli più bassi da oltre dieci giorni. L’andamento negativo in borsa della società leader nel settore dei tubi senza saldatura è la conseguenza del downgrade giunto da Barclays, che ha cambiato drasticamente la sua view sul titolo rispetto alle precedenti indicazioni contenute nell’outlook 2013 presentato a dicembre. La banca d’affari britannica ha tagliato il rating di Tenaris a “equalweight”, ovvero pesare correttamente in portfolio.

Tenaris promossa da Ubs

In una giornata (quella di ieri) particolarmente deludente per le azioni di Piazza Affari collegate al settore energetico e, in maniera ancor più specifica, a quello del petrolio, Tenaris riesce a contenere le perdite grazie alle buone notizie giunge sul fronte dei rating. Ubs, nella stessa mattinata, aveva infatti confermato il rating buy, innalzando il target price da 43 dollari a 48 dollari, con un ulteriore apprezzamento della stima del multiplo prezzo / book value a due volte rispetto alle 1,5 volte della stima precedente, giudicata evidentemente troppo conservativa.

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 13-12-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+3,02% Buzzi Unicem
+2,19% Tenaris
+1,92% Cir-Comp Ind Riunite
+1,76% Impregilo
+1,48% Generali Ass

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-3,62% A2A
-0,86% Autogrill Spa
-0,70% Bca Pop Milano
-0,65% Finmeccanica
-0,39% Mediaset S.P.A

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 17-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+4,83% Ansaldo Sts
+4,05% Tenaris
+3,17% Exor
+1,99% Parmalat
+1,98% Bulgari

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-1,82% Lottomatica
-1,08% Finmeccanica
-0,74% Mediolanum
-0,47% Cir-Comp Ind Riunit…
-0,47% Unicredit

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 16-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+0,22% Campari
+0%  Terna
-0,92% Exor
-0,93% Stmicroelectronics
-1,05% Snam Rete Gas

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-9,52% Lottomatica
-5,36% Tenaris
-4,92% Bulgari
-4,89% Bca Pop Milano
-4,57% Mediaset S.P.A

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori dell’11-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+2,47% Autogrill Spa
+1,93% Campari
+1,24% Mediolanum
+0,67% Tenaris
+0,61% Saipem

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-4,74% Buzzi Unicem
-3,60% Impregilo
-3,48% Fondiaria-Sai
-3,26% Mediaset S.P.A
-3,14% Stmicroelectronics

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 08-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+2,74% Tenaris
+1,96% Intesa Sanpaolo
+1,25% Bca Pop Milano
+1,00% Impregilo
+0,95% Ubi Banca

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-3,52% Italcementi
-2,12% Pirelli e C
-1,69% Mediaset S.P.A
-1,53% Prysmian
-1,21% Buzzi Unicem

LEGGI IL REPORT DEL FOREX

Chiusura Borse, le Azioni migliori e peggiori del 05-11-2010

FTSE Mib i top 5 di giornata:

+3,15% Tenaris
+2,08% Fiat
+1,56% Exor
+1,09% Campari
+0,08% Stmicroelectronics

FTSE Mib i flop 5 di giornata:

-4,27% Bca Mps
-4,06% Ubi Banca
-3,01% Intesa Sanpaolo
-2,99% Unicredit
-2,60% Bca Pop Milano

LEGGI IL REPORT DEL FOREX