Approvata abolizione Ici prima casa

di Laura 17

Le scadenze stringevano e i tempi della politica si allungavano. La macchina della burocrazia fiscale, inesorabile come sempre, si è comunque messa in moto e finalmente ieri il Consiglio dei ministri, che ha avuto la sua prima convocazione a Napoli, ha dato il via libera al pacchetto di misure sulla sicurezza e alla detassazione della prima casa di proprietà (abolizione dell’Ici) e degli straordinari dei lavoratori dipendenti. Per quanto riguarda l’Ici, il governo ha annunciato l’estensione dell’abolizione della tassa già prevista da giugno per circa il 40% delle prime case anche al resto delle abitazioni principali, e forse anche ai garage.


C’è chi poi non vede il taglio ICI come un provvedimento vantaggioso: il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici ha dichiarato:

L’esenzione ICI per la cosiddetta prima casa (si intende per l’abitazione principale in proprieta’ quindi moltissime prime case non occupate dal proprietario,ma ad esempio date in locazione, continueranno a pagare fior di ICI) non concorre minimamente a risolvere in qualche misura il problema casa. Anzi, rischia di complicarlo seriamente perche’ tra gli immobili che resteranno a pagare l’ICI, dopo l’entrata in vigore di questa misura,ci saranno,oltre che i negozi,gli uffici e gli studi professionali,le botteghe artigiane, anche tutte le abitazioni concesse in locazione per le quali si continua a dire che va alleggerita la pressione fiscale,facendo poi di tutto per aggravarla. L’aver poi confuso gli immobili di lusso con quelli appartenenti a certe categorie catastali crea ulteriori discriminazioni e genera iniquita’ fiscale.

Ai sindacati, preoccupati che i Comuni scarichino il mancato introito Ici sui cittadini con ulteriori tasse locali, Tremonti ha garantito il rifinanziamento integrale.

Commenti (17)

  1. HO ACQUISTATO AD OTTOBRE 2009 LA MIA PRIMA CASA, MI SPOSERO’ A SETTEMBRE 2010, DEVO COMUNQUE PAGARE L’ICI ANCHE SE NON CI ABITO?

  2. Atualmente abito in affitto con la mia famiglia in una casa non di lusso. Ho tuttavia una casetta in montagna, acquistata da molti anni. E’ la nostra unica abitazione di proprietà. Un addetto dell’ufficio comunale dove ho la casa in montagna mi ha risposto che devo pagare l’ICI perchè non ho la residenza lì.
    E’ corretto? L’ICI NON è SULLA PRIMA CASA?
    Grazie mille per una risposta se possibile anche nella mia mail.

Lascia un commento