Antitrust: più liberalizzazione e trasparenza contro la crisi

Antonio Catricalà, presidente dell’Authority, nel corso della relazione annuale nella Sala della Lupa alla Camera, esprime la sua preoccupazione:

Va scoraggiato lo stillicidio di iniziative volte a restaurare gli equilibri del passato, a detrimento dei consumatori.

La possibilità che la crisi economica possa impedire un giusto processo di liberalizzazione e di concorrenza secondo il presidente diviene sempre più reale.

Il processo di apertura dei mercati deve essere riavviato – continua – perchè i monopolisti resistono anche alle riforme già approvate.

Nell’ultimo anno l’Antitrust ha irrogato multe per 83 milioni di euro: obiettivo puntato su imprese farmaceutiche, assicurazioni, internet, telefonia, digitale terrestre e le banche, a cui il presidente dell’Antitrust chiede maggiore trasparenza.

Lascia un commento