Facebook pronto a lanciare la sua criptovaluta

di Valentina Cervelli Commenta

Mancherebbe davvero poco secondo indiscrezioni. Facebook sarebbe pronto a lanciare la sua criptovaluta ed avrebbe coinvolto nell’operazione grandi nomi come Uber e Visa per assicurarsi che tutto fili liscio.

Si sapeva da tempo che l’azienda era al lavoro su un’operazione del genere, una sorta di “bitcoin” di cui si era avuta qualche notizia più precisa, ovvero che per portare a compimento il progetto Mark Zuckerberg avrebbe cercato di accumulare circa un miliardo di dollari. A quanto pare le procedure sarebbero andate avanti più velocemente di quanto previsto inizialmente anche grazie al reclutamento dei grandi nomi già citati ma anche di realtà altrettanto importanti e basilari nel mondo della finanza come Paypal e Mastercard, ma anche soggetti di prestigio in altri campi come Booking, Stripe e MercadoLibre che investirebbero all’interno della criptovaluta di Facebook, secondo ciò che riporta il Sole 24 ore, circa 10 milioni di dollari ciascuno.

In pratica in questo modo verrebbe a crearsi un “consorzio” che si troverà a gestire di concerto questa criptovaluta: fattore che unito alla volontà di Facebook di legare la sua valuta ad un paniere di monete internazionali farà sì che la stessa potrà avere una stabilità che altre monete digitali non hanno. Secondo quello che riporta il Wall Street Journal, se tutto seguirà i piani di Zuckerberg, la nuova valuta potrà essere scambiata tra gli utenti e usata per acquisti sia su Internet in generale che su Facebook. Prima del lancio verranno completati sia tutti i controlli del caso, sia tutte le comunicazioni ai soci per ciò che concerne il funzionamento di questa moneta: Facebook riuscirà a cambiare il mondo delle criptovalute?