Working capital Accelerator, il tuo progetto in primo piano

di Francesca Spano Commenta

Il periodo che stiamo vivendo, a livello economico, può anche essere triste, ma l'intuito, il talento e il vero potenziale di una persona, non conosce vacanza o crisi tanto profonda da scomparire. Se da sempre hai sognato di creare una nuova start up o una app in grado di facilitare la tua vita e quella degli altri, metti a punto la tua idea e non preoccuparti dell'investimento che l'impresa potrebbe richiederti: sta per arrivare la tua occasione, ricordati solo di sfruttarla al massimo. Se credi davvero di poter fare la differenza con un progetto interessante e vuoi inserirti nel mercato per la prima volta o più stabilmente, puoi partecipare a Working capital Accelerator, sia se sei un giovane professionista, ma anche se sei un imprenditore di grande esperienza. In palio ci sono 25 mila euro per 20 nuovi grant di ricerca che potrebbero servire anche per te. Il settore richiesto è digital, Internet, green per una durata del programma di un anno intero. Maggiori informazioni sull'iniziativa puoi trovarle sulla pagina https://www.facebook.com/WorkingCapital e ricordati che il limite massimo per presentare il tuo progetto è il prossimo 30 settembre. La possibilità di arrivare in finale è alta, anche perché puoi affidarti con fiducia a Working Capital di Telecom Italia che da tempo punta, con la massima trasparenza, sulle migliori startup italiane del settore digital, aiutandole farsi notare in un settore in continua evoluzione ed espansione. Se non sei ancora convinto, ti basterà guardare i risultati ottenuti da Working Capital Accelerator nelle passate edizioni per non avere più dubbi. Ecco i numeri vincenti:

  1. 59 progetti di ricerca, sostenuti attraverso contratti di ricerca e il tutoring di TILAB, il centro di ricerca del Gruppo Telecom Italia
  2. 13 progetti di impresa, supportati attraverso contratti di incubazione
  3. 36 startup in fase iniziale sostenute attraverso slot di pre-incubazione

Se vuoi essere sostenuto da Working Capital Accelerator con un investimento in equity e con il supporto di una rete di incubatori, mentor e altri startupper scegli di presentare un progetto di impresa o un progetto di ricerca. Ecco come fare: Progetto di impresa, ecco le fasi per partecipare:

  • registrati al sito di Working Capital, scarica il kit, compila e completa il tuo business plan. Caricalo, quindi, via web.
  • Il team di Working Capital selezionerà le startup ad alto potenziale e contatterà il team per chiedere che il progetto di impresa sia inviato a uno dei 6 barcamp, che si svolgeranno nel 2012 su tutto il territorio nazionale. In questa fase, si avrà un faccia a faccia con advisor, vc e mentor per discutere del contenuto dei plan.
  • I migliori team parteciperanno a uno dei due workshop intensivi quest'anno e proseguiranno verso le fasi finali.
  • Dopo l'ok del CDA di Working Capital Accelerator, il programma presentato verrà finalmente supportato.

Progetto di ricerca, :

  • registrati a questo sito, scarica il kit, compila e completa il tuo progetto di ricerca, e caricalo via web.
  • I progetti verranno analizzati e selezionati da Telecom Italia insieme all'advisor dPixel.
  • vincitori verranno contattati e invitati a presentare il loro progetto di ricerca durante la mattinata dei barcamp, così come nel caso dei Progetti di impresa.

Video sponsorizzato

Lascia un commento