Economia USA: vendite in calo a maggio per i Big dell’automobile

di Redazione 1

Anche nel mese di maggio i tre big dell’auto americani, Chrysler, General Motors e Ford, hanno riportato dati sulle vendite di nuove automobili in forte calo rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Pesante, in particolare, è stato con un -47% il dato sulle vendite della Chrysler con poco più di 79 mila unità vendute negli States a fronte delle oltre 148 mila dello stesso mese dello scorso anno. Pollice verso anche per la Ford Motor con un -24% a maggio 2009; il dato, pur tuttavia, è migliore rispetto alle attese degli analisti che si attendevano un calo più ampio. Lo stesso dicasi per la General Motors, fresca di “Chapter 11”: le vendite di auto negli States sono infatti scese per la casa di Detroit del 29% ma anche in questo caso il calo è inferiore alle attese del mercato. E intanto la General Motors, dopo aver portato i libri in Tribunale, avrebbe ceduto, stando alle ultimissime indiscrezioni, riportate su Internet dal “New York Times”, il marchio Hummer ad una società cinese operante nel settore dell’ingegneria meccanica. La società cinese con cui General Motors avrebbe sottoscritto il preliminare di cessione è la Sichuan Tengzhong; si tratterebbe di un’operazione di “grande effetto” che, se approvata dal Governo di Pechino, vedrebbe un marchio americano dell’auto passare nelle mani della Cina.

Commenti (1)

Lascia un commento