I tassi sui Fed Funds balzano al 4% dopo la bancarotta di Lehman Brothers

di Chiara Ranallo Commenta

Il dichiarato fallimento di Lehman Brothers ha fatto precipitare le borse internazionali e si sta ripercuotendo sui mercati finanziari di tutto il mondo. L’ennesima vittima sono i Fed Funds, ossia il costo del denaro overnight negli Usa. Il tasso sui Fed Funds, infatti, ha superato di gran lunga il tasso-base del 2% arrivando a toccare il 4%. Partito questa mattina dal 2,0625% , il tasso è salito, in un primo momento al 3,75% per poi raggiungere il 4% in seguito all’annuncio della Fed di un’iniezione di liquidità pari a 20 miliardi di dollari. Nel dettaglio, il Libor (London Interbank Offered Rate ) in dollari sulla scadenza overnight ha subito un incremento di 96 punti base arrivando al 3,11%.

Lascia un commento