ISTAT: analisi del commercio internazionale

di Redazione Commenta

Rispetto al mese di febbraio 2008 le esportazioni a marzo sono diminuite del 6,7%, mentre le importazioni sono rimaste invariate. A marzo, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, le esportazioni hanno registrato aumenti tendenziali particolarmente rilevanti per i prodotti petroliferi raffinati (+32,7%), i mezzi di trasporto (+8,9%), i prodotti dell’agricoltura, silvicoltura e pesca (+8,2%), la carta e prodotti di carta, stampa ed editoria (+6,7%). Variazioni tendenziali particolarmente positive verso i Paesi Opec (+12,1%), gli altri paesi europei (+10,5%), i paesi del Mercosur (+9,8%) e la Russia (+5,1%). Andamenti negativi sono stati registrati dal Giappone (-21,5%), Cina (-8,2%), Usa (-5,7%).

Lascia un commento