Lavoro: anche le guide turistiche scendono in piazza

di Fil Commenta

guida-turisticaBen presto in Italia le guide turistiche, regionali e/o provinciali, potrebbero sparire per lasciare spazio alla “Guida Turistica Nazionale“; questo è quanto prevede un progetto di riforma del Ministro Ronchi e del Ministro Brambilla che punta ad istituire una nuova figura professionale che non piace ai Sindacati, alle Associazioni di categoria ed ai lavoratori del comparto. Come diretta conseguenza, anche le guide turistiche hanno proclamato lo stato di mobilitazione generale e, per protestare contro l’ipotesi del Governo di cancellare la figura della guida turistica “territoriale”, scenderanno in piazza giovedì prossimo. Questo perché, come tra l’altro messo in evidenza dall’ANGT, Associazione Nazionale Guide Turistiche, per l’esercizio della professione di guida turistica è di importanza fondamentale la “conoscenza approfondita delle materie relative al territorio di esercizio“.

Lascia un commento