Prezzo della benzina alle stelle, ma il Brent Crude è fermo a quota 100$

di Francesco Giocondo 1

Per la precisione il future sul Brent Crude alla giornata di ieri veniva scambiato in chiusura intorno a quota 109.00$. Anche se il Mercato non fa’ più notizia come con lo scoppio della bolla speculativa del 2008 (che ha visto un top assoluto intorno a 150$) chi non segue gli investimenti nell’Oro Nero è a contatto tutti i giorni con il prezzo del carburante sempre più colpito da accise e rialzi da parte rispettivamente dello Stato e dei distributori.

Il periodo di crisi dei mercati azionari dovrebbe spingere gli investitori a scegliere Oro o Petrolio come protezione del portafoglio ma sembra invece che questi due siano passati in secondo piano e nonostante gli attacchi speculativi siano altrove il prezzo del prodotto finito continua a crescere. 

Le previsioni danno ancora per la maggiore l’idea che nel breve/medio periodo entrambi i future (e quindi anche i derivati da essi come ETF) andranno a segnare nuovi massimi ma la lateralità rilevata sul Brent Crude allontana i piccoli risparmiatori che preferiscono “scommettere” su un’eccessiva svalutazione dell’azionario che verrà compensata ai primi sentori di recupero del Mercato.

La quota di 100$ per il Brent Crude resta il livello psicologico che regge le aspettative rialziste nel medio periodo ed un close giornaliero sotto di questa seguito da una Long Black Candle invertirebbe le aspettative, anche se siamo pronti a scommettere che non si avranno ripercussioni positive (per gli automobilisti) sui derivati del Petrolio.

Il recupero invece di quota 115$ nei prossimi giorni farà alzare l’attenzione dei media per un ritorno sui top assoluti anche se non si tratterà questa volta di una semplice bolla speculativa ma piuttosto di un vero up-trend destinato a durare tutti i primi mesi del nuovo anno solare.

La correlazione con l’Oro non fornisce invece elementi concreti per valutare il quadro e per questo la tendenza sarà sempre quella di trattare i due come Mercati diversi, quali effettivamente sono.

Commenti (1)

Lascia un commento