Il dollaro in forte recupero sui mercati valutari ripiega sulla notizia del crac Wachovia

Il dollaro ripiega dai massimi di seduta contro euro e yen dopo la notizia che Citigroup acquisterà gran parte di asset e passività di Wachovia . L’euro scambia a 1,4377/81 contro dollaro risalendo leggermente la china da 1,4345 segnato prima della diffusione della notizia. Contro yen il biglietto verde scambia a 105,93/98 contro i 106,15, segnati prima dell’annuncio. Il dollaro australiano in discesa di oltre 2 punti percentuali contro il dollaro statunitense scivola ai minimi dell’anno. La moneta unica è in forte calo contro tutte le principali valute internazionali, particolarmente pesante il calo di oltre il 2% contro lo yen, scambiato a 151,92, mentre l‘euro è in leggera risalita solo sulla sterlina, scambiata a 0,7962. In discesa di 4 dollari anche il prezzo del greggio, grazie proprio al forte apprezzamento della moneta statunitense.

1 commento su “Il dollaro in forte recupero sui mercati valutari ripiega sulla notizia del crac Wachovia”

Lascia un commento