Petrolio a 200 dollari al barile?

di Redazione 1

Chi aveva prognosticato che il petrolio sarebbe arrivato a 200 dollari al barile, probabilmente ha fatto centro. Il barile di greggio ha superato di gran lunga i 100 dollari e si avvicina alla soglia dei 128 biglietti verdi sul mercato di New York. A Londra il Brent guadagna in una sola seduta tre dollari volando oltre 126 dollari. Secondo gli analisti la tendenza al rialzo è destinata a proseguire. Inoltre il presidente Usa George W. Bush ha affermato di aver lodato l’aumento della produzione petrolifera dell’Arabia Saudita, ha aggiunto però che

non è abbastanza, è qualcosa ma non risolve il nostro problema.

Commenti (1)

Lascia un commento