Previsioni prezzo Succo d’Arancia 2012

Tra le scende cinematografiche dedicate al mondo della Borsa, una è in particolare ricordata con piacere da chiunque (anche da parte di chi, di Borsa, non vuole sentir parlare); la famosa speculazione ribassista sul Succo d’Arancia di “Una Poltrona per Due“, classico film di Dicembre che regolarmente la TV Italiana propone durante la magica notte di Natale. Non fosse per questo motivo forse, non tutti sarebbero a conoscenza del fatto che tra i futures più trattati del mondo delle commodities abbiamo proprio il succo d’arancia, che come altre è regolamentato nell’ICE e conta innumerevoli derivati.

Famose sono le commodities per la loro ciclicità e sicuramente il succo d’arancia non è da meno; alti e bassi si susseguono con range estremamente ampi che la sciano spazio ad operazioni di brevissimo come di lungo periodo, escludendo il lunghissimo visto che bene o male la durata delle operazioni non è mai più di 1-2 anni.

Read more

Previsioni prezzo Alluminio 2012

Tra i metalli preziosi ci si interroga ancora sulla validità dell’Oro come bene di rifugio, mentre l’incremento di prezzo degli scorsi anni di Rame, Nickel ed altri metalli strettamente legati al mondo del lavoro, subisce un rallentamento di pari passo con l’andamento dell’economia reale.

Previsioni sull’Oro

Se c’è invece un metallo che con il tempo avrebbe dovuto incrementare il suo valore è proprio l’alluminio; le applicazioni di quest’ultimo sono estremamente estese grazie alla quantità di leghe sviluppate nel tempo che rispondono ad esigenze diverse per i più svariati settori.

Read more

Previsione prezzo Cacao 2012

La ciclicità delle commodities se da un lato fornisce un buon supporto previsionale, dall’altro non riesce sempre a garantire altrettanta sicurezza nelle aspettative per quanto riguarda l’entità del movimento. Avere una direzione da seguire è sicuramente un buon inizio nella gestione delle posizioni, ma se a questo non segue un movimento di prezzo tale per cui il tempo sul mercato non diventa un problema (visto che comunque la liquidità è vincolata) allora l’investimento non è più considerabile come proficuo.

Il caso del prezzo del Cacao chiarisce meglio il concetto; durante la salita avuta tra il 1972 ed il 1977 (con un’estensione di quasi 5000 punti) e la successiva discesa durata per circa altri 5 anni il range ha garantito un movimento rispetto al tempo trascorso estremamente vantaggioso. Confrontando il periodo in questione con il successivo (dal 1982 al 2002 circa) si vede bene la differenza in termini di punti e proprio quest’ultimo arco temporale anche se corrisponde a due cicli completi non ha prodotto il risultato precedente facendo rimanere i portafogli “in stallo”. 

Read more

Previsione prezzo petrolio 2012

Oro e Petrolio sono stati protagonisti di questo 2011 appena chiuso ma non certo per performance; sulla media annuale infatti in entrambi i casi siamo nettamente sotto le aspettative che avevamo a Gennaio scorso in termini percentuali e questo grava inevitabilmente sui portafogli che invece hanno scommesso su questi due strumenti. Cosa ci attende ora nel 2012? 

L’augurio è sicuramente quello di veder “sbloccato” il prezzo quanto prima così che non bisogna prendere in considerazione l’idea di ruotare il portafoglio su altri strumenti più attivi; la relativa sicurezza in termini di tendenza che contraddistingue l’Oro ed il Petrolio è difficilmente sostituibile ma da un anno a questa parte è come avere un peso nel deposito titoli piuttosto che un investimento.

Read more

Previsione prezzo oro 2012

Il mondo della finanza si muove sempre secondo equilibri per cui se certi mercati tendono a scendere, altri salgono e viceversa. Questo non da però per scontato che sul lunghissimo periodo non si possano avere trend in contrasto tra breve e lungo termine visto che molto dipende dall’entità dei movimenti stessi che restano spesso sproporzionati tra i vari mercati.

Il caso dell’oro spiega meglio questo concetto; dal 2001 ad oggi il mercato azionario ha avuto un andamento molto differente a seconda delle fasi che abbiamo attraversato e ci sono stati tanti rialzi quanti ribassi, tutti ben identificabili nel grafico di lungo periodo. Sul Gold future di riferimento per il prezzo dell’oro invece dal 2001 ad oggi è stata praticamente una salita continua (il ritracciamento del 2008 conta come tendenza di medio) che ha portato un guadagno sul prezzo fuori da ogni previsione (da quota 300 circa l’oro adesso si aggira sopra a 1500).

Read more