Alitalia: il Senato converte in legge il decreto che autorizza il prestito ponte

di Chiara Ranallo Commenta

È stato convertito in legge il decreto che concedeva ad Alitalia un prestito ponte di 300 milioni di euro. A stabilirlo è stato il Senato italiano che ha varato il provvedimento con 154 voti favorevoli contro 119 contrari e 7 astenuti. Il prestito rappresenta una momentanea ancora di salvezza per Alitalia, in un momento poco roseo per tutte le compagnie aeree strette nella morsa del caro-petrolio. Secondo Giovanni Bisignani, amministratore delegato di Iata

In questa fase per Alitalia è difficile pensare a soluzioni diverse dal commissariamento. Anche perché – ha aggiunto – con la crisi che sta attraversando tutto il settore per il crollo delle vendite e il costo del carburante, non vedo al momento nessun interesse di compagnie straniere di rilievo nei confronti della compagnia italiana

Lascia un commento